Discorsetto sul fizzu

C’è questa parola che voi che non siete di Lizzano forse non avete capito che, se visitate questo blog, assolutamente la dovete conoscere. Fizzu vuol dire puzza, cattivo odore. Che grave mancanza scriverlo solo oggi dopo così tanti discorsi sulla puzza.

Fizzu è un po’ più leggero di puzza, fa anche un po’ ridere la faccia che uno fa quando dice “ce fizzu!” intendendo ovviamente che puzza. O almeno così era finché non è arrivato l’odore del Signor V nella città di L.

Credete che sia impazzita? No, no. Sto solo cercando un modo per presentarvi il progetto Fizz in the city che è un laboratorio di scrittura online lanciato dall’attore e drammaturgo lizzanese Tommaso Urselli. La città di L è lo scenario principale e ognuno può scrivere la sua puntata di questa fiction appassionante, anche voi volendo.

Vengono fuori delle cose interessanti dalla fantasia di questi lizzanesi… che siano gli effetti del fizz?

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: