L’agenda di un altro

Io non ce la faccio più a leggere i giornali, a guardare i tg, i dibattiti, i video su youtube degli interventi in Parlamento. “Di Pietro distrugge Berlusconi – imperdibile”, “Berlusconi bestemmia”, “Bersani vs Berlusconi”… non ce la faccio proprio più.

Perché l’agenda di questi dibattiti la stabilisce ormai da troppi anni un uomo solo e io, con quell’uomo, non ho niente in comune. Non mi interessano i continui litigi che mette su, le barzellette, gli attacchi alla democrazia. Tutto questo parlare nasconde un grande silenzio, perché il nostro paese non lo racconta nessuno. Tutto questo affaccendarsi nasconde un criminale immobilismo: le istituzioni, la struttura stessa dello Stato, i servizi basilari stanno franando e non è più possibile fare finta di niente.

Il racconto del mio paese è regolato dall’agenda di un vecchio in un delirio di onnipotenza. Di un vecchio che si vanta di farsela con le ragazzine, in un paese che appena sente la parola pedofilo prende i forconi in mano. Del mio paese non si raccontano i giovani che non possono sposarsi e mettere su famiglia perché non hanno lavoro, non si raccontano gli omosessuali con le vite a metà perché non hanno diritti, non si raccontano gli anziani che rubano il grana nei supermercati, non si raccontano quelli che vogliono studiare, le sfide reali della scuola che non sono solo i soldi, ma un modo di ripensarsi in una società che è cambiata profondamente. Del mio paese non si racconta di una città come Taranto, anche se è una delle più grandi anomalie ambientali del continente. Nel mio paese una foto come questa non fa impressione a nessuno, perché tutti stanno ad accapigliarsi sull’ultima sparata del capo sui giudici, e a tutti questo sembra normale.

Contrassegnato da tag , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: